Italiano

Deposito doganale e fiscale, deposito IVA

Deposito doganale e fiscale, deposito IVA


MTC ha sede a Parma ed è una realtà attiva dal 1982.
Da diversi servizi alle aziende tra cui, uno di punta, è quello della LOGISTICA IMPORT EXPORT per coloro che che importano o esportano i loro prodotti, e che desiderano una corretta gestione dei flussi logistici ottenendo in aggiunta dei vantaggi fiscali (ad esempio con il deposito fiscale IVA).

Un elenco di servizi di cui MTC si occupa per l’INTERNATIONAL LOGISTIC
  • Pratiche doganali import export
  • Procedura doganale domiciliata e semplificata
  • Consolidamento container in groupage
  • Consignment stock
  • Rappresentanza fiscale
  • Perizia qualitativa merce
  • Intrastat, blacklist, documenti commerciali, traces ecc
  • Assicurazione merce in giacenza
  • Deposito fiscale IVA ai sensi dell’art. 50bis d.l. 331/93
  • Servizio veterinario e espletamento pratiche uvac
  • Deposito doganale (bonded warehouse) di tipo “c” con autorizzazione it. Bo. 000053 per stoccaggio merce allo stato estero

Per MTC la qualità è al primo posto. Perciò effettua costante analisi e gestione dei rischi a garanzia della sicurezza e salubrità dei prodotti custoditi. La temperatura di tutte le aree è garantita, registrata e certificata da un programma operativo H24:
  • controllo costante delle temperature richieste
  • anticelle per il mantenimento della catena del freddo
  • sistemi di allarme per rilevazione in tempo reale di anomalie
  • sonde NTC e PT100 per rilevazione temperature al cuore dei prodotti
  • Bollo CEE: IT 2658 S CE
  • Deposito fiscale IVA ai sensi dell'art. 50 bis D.L. 331/93 numero IT.BO.000053
  • Deposito doganale di tipo "C" con autorizzazione IT.BO. 000053 del 23 aprile 1993
  • Deposito autorizzato AGEA

Deposito IVA: vantaggi fiscali

Il deposito fiscale IVA è un deposito fisico ed è un regime fiscale destinato alla custodia di beni nazionali e comunitari ed extracomunitari. Lo scopo del deposito fiscale IVA è poter differire l’assolvimento dell’imposta non prima dell’estrazione dei beni dal deposito per l’immissione nel mercato di riferimento.
Se la merce è in un deposito fiscale IVA, vige la non applicabilità di questo tributo: solo con l’estrazione dei beni dal deposito fiscale IVA e relativa immissione nel territorio nazionale si verificherà l’imposizione IVA.
L’operatore trae anche vantaggio finanziario dall’utilizzazione del deposito fiscale IVA ad esempio se la sua azienda si trova spesso a credito IVA. Può infatti importare merce senza pagare subito l’imposta con evidente beneficio della liquidità aziendale. Dunque il deposito fiscale IVA può dare notevoli vantaggi finanziari per gli operatori del commercio e il deposito fiscale IVA permette anche di semplificare gli adempimenti IVA su diverse operazioni come l'importazione o l'acquisto intracomunitario.